Dott. Paolo Pollice

  • Cardiologo – Specializzato in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare
  • Ricercatore nell’Istituto di Cardiologia dell’Università di Bari

Curriculum vitae

Aprile 2004: vincitore della gara d’Istituto e della gara regionale delle Olimpiadi Italiane di Fisica e partecipazione alla gara nazionale come unico rappresentante delle regioni Puglia e Basilicata.
Vincitore della gara d’Istituto delle Olimpiadi Italiane della Matematica e partecipazione alla gara regionale.
Luglio 2004: diploma di scuola media superiore presso il Liceo Scientifico “R. Nuzzi”, Andria BT. Votazione 100/100 con nota di merito per particolare eccellenza nello svolgimento della prova di Matematica.
22/02/2011: Laurea in Medicina e Chirurgia (votazione: 110/110 con lode e Plauso della commissione) c/o Università degli Studi di Bari (votazione media esami 29.9/30).
Tesi: “Echo Doppler coronarico per la valutazione non invasiva della malattia coronarica del tronco comune e dell’intero ramo discendente anteriore. Validazione versus ecografia intracoronarica” (Relatore chiar.mo Prof. S. Favale; Correlatore chiar.mo Prof. C. Caiati).

Iscritto dal 2011 all’Albo Professionale dei Medici e Chirurghi della provincia BT (n 1727).
Luglio 2012: vincitore di concorso e inizio di scuola di formazione specialistica in Malattie dell’apparato Cardiovascolare c/o Università degli studi di Bari.
Aprile-Maggio 2014: frequenza del centro di riabilitazione cardiologica dell’Istituto “Codivilla-Putti” di Cortina d’Ampezzo.
26/06/2017: Specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare (votazione 70/70 con lode) c/o Università degli Studi di Bari.
Luglio 2018: Diventa Ricercatore nell’Istituto di Cardiologia – Università di Bari.
Novembre 2018: Vince Concorso per Dottorato di Ricerca dell’Università di Bari.

TESI: “Etiology and prognosis of new vegetating masses (ghosts) after infected leads removal. Report of an intracardiac and transesophageal echocardiographic study”
(Relatore chiar.mo Prof. S. Favale; Correlatore chiar.mo Prof. C. Caiati).
Membro della Società Italia­na di Cardiologia (SIC) dal 2013.
Membro della European Society of Cardiology (ESC) e della European Association of Cardiovascular Imaging (EACVI) dal 2015.
Partecipazioni a corsi e congressi in qualità di discente:
– “XXV Congresso Regionale ARCA Puglia”. Noicattaro 6-7 /11/2009
– “Recenti acquisizioni nello scompenso cardiaco”. Bari, 29-30/01/2010
– “Auricola sinistra e stroke cardio-embolico: fisiopatologia e trattamento”. Bari, 05/03/2010
– “Life Rhytm 2010”. Bari, 23-24/09/2010
– “La cardiochirurgia mini invasiva e non convenzionale”. Bari, 9-10/04/2010
– “La gestione della sincope e delle perdite transitorie di coscienza”. Bari, 01/10/2010
– “Linee guida ESC 2008-2009: take home messages”. Bari, 20/03/2010
– “Baricardiologia 2010”. Bari, 28-30/10/2010
– “Baricardiologia 2011”. Bari, 20-22/10/2011
– “Congresso SICOA Puglia”. Bari, 4-5/11/2011
– “XXVII Congresso regionale ARCA Puglia”. Noicattaro, 2-3/12/2011
– “Cuore aritmico 2011”. Bari, 14-15/10/2011
– “Cuore matto: percorsi diagnostici e terapeutici nella gestione delle aritmie”. Bari, 13-14/01/2012
– “73° Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia”. Roma, 17/12/2012
– “Le infezioni dei dispositivi cardiovascolari impiantabili: una problematica crescente”. Bari, 01/03/2013
– “La prevenzione dell’ictus nei pazienti con FA: nuove opzioni terapeutiche”. Bari, 18/04/2013
– “Corso FAD: “Cardiopatia ischemica cronica: dalla cellula al letto del malato”. 11/2013
– “Life rhytm 2014”. Bari, 22-23/09/2014
– “1° Incontro con l’esperto: l’ablazione delle tachicardie ventricolari”. Bari, 26/09/2014
– “Convegno SIC ANMCO 2014”. Matera, 20-22/11/2014
– “Corso FAD: “Nuove strategie terapeutiche nella cardiopatia ischemica cronica”. 02/2014
– “Corso FAD: “Nuove prospettive nel trattamento della cardiopatia ischemica cronica”. 03/2014
– “Corso FAD: “Innovazioni diagnostiche e terapeutiche nello scompenso cardiaco cronico”. 09/2014
– “Corso FAD: “Il futuro nella prevenzione del rischio tromboembolico: i nuovi anticoagulanti orali”. 11/2014
– “75° Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia”. Roma, 15/12/2014
– “2° Incontro con l’esperto: la terapia di resincronizzazione cardiaca”. Bari, 28/11/2014
– “3° Incontro con l’esperto: la prevenzione dello stroke nella fibrillazione atriale”. Bari, 13/02/2015
– “Corso teorico-pratico di eco-Doppler dei TSA”. Bari, 12-13/03/2015
– “4° Incontro con l’esperto: attualità in tema di cardiostimolazione: l’estrazione e il reimpianto”. Bari, 30/03/2015
– “V incontro con l’esperto. Il vascular aging: dalla fisiopatologia alle implicazioni cliniche”. Bari, 5/06/2015
– “Corso avanzato di Ecocardiografia. Centro Cardiologico Monzino, IRCCS. Milano, 15-17/09/2015
– “Matera cardiologia: il cuore nei sassi”. Matera, 07/11/2015
– “Corso FAD: “Insufficienza mitralica. Dalla fisiopatologia ai trattamenti più avanzati”. 11/2015
– “Congresso Sic-Anmco Puglia e Basilicata 2015”. Bari, 4-5/12/2015
– “Milan cardiac imaging 2016: gli highlights della cardioradiologia”. Milano, 25-26/02/2016
– “American College of Cardiology – 65th Annual Scientific Session”. Chicago, Illinois, USA. 2-4/04/2016
– “VI e VII incontro con l’esperto”. Bari, 20/04/2016
– “Frequenza e conseguimento Diploma “Online Transthoracic Echocardiograpghic course endorsed by the Austrian Society of Cardiology”. 19/05/2016
– “Course: echo & valves (advanced level)”. Napoli, 30/09-01/10/2016
– “Annual Scientific meeting of the European Society of Cardiac Radiology”. Krakow, Poland. 20-22/10/2016
– “Matera Cardiologia: il cuore nei sassi”. Matera, 24-25-26/11/2016
– “VIII incontro con l’esperto: le nuove linee guida sull’insufficienza cardiaca: revisione critica”. Bari, 20/02/2017
– “Imaging cardiaco: attualità e prospettive”. Bari, 16/03/2017
– “Corso teorico-pratico di eco-Doppler dei TSA”. Bari, 23-24/03/2017
– “Congresso ANMCO SIC Puglia e Basilicata 2017”. Bari, 30/03-01/04/2017
– “18° congresso nazionale SIEC – Ecocardiografia 2017”. Napoli, 6-8/04/2017
– Congresso “La Malattia di Anderson Fabry: screening di popolazione e diagnosi precoce”. Napoli, 06/07/2017

Comunicazioni orali e poster congressuali

  • “Assessment of patent foramen ovale with trans-cranial-color-doppler ultrasounds. Quantifying of openness by micro-bubbles test.” (ECR 2011 – Vienna)
  • “Eco-color-doppler of the upper extremity: technique, indications and semeiotics” (ECR 2012 – Vienna)
  • “How does ventricular function change in dilated cardiomyopathy survivors after 15 years of follow-up?” (SIC 2011 – Roma)
  • “Left ventricular diastolic function as assessed by transesophageal Doppler recording of pulmonary venous flow has superior prognostic power in dilated cardiomyopathy. A thirteen years follow-up study” (SIC 2011 – Roma)
  • “Slow runoff is not a good predictor of coronary microcirculatory dysfunction in patients with angiographically normal coronary arteries. A validation study versus absolute coronary flow reserve” (SIC 2011 – Roma)
  • “Slow runoff is not a good predictor of coronary microcirculatory dysfunction in patients with angiographically normal coronary arteries. A validation study versus absolute coronary flow reserve” (GISE 2011 – Genova)
  • Non-invasively assessed coronary flow reserve in distal left circumflex coronary artery is feasible and concords with that assessed in left anterior descending coronary artery in patients with angiographically normal coronary tree. Preliminary data (GISE 2011 – Genova)
  • “Optimal duration of adenosine infusion for the assessment of coronary flow reserve” (SIC 2011 – Roma)
  • “Non-invasive assessment of coronary flow reserve in distal left circumflex coronary artery in patients with angiographically normal coronary tree” (SIC 2011 – Roma)
  • “Coro TC in pazienti con inversione dell’onda T non legata a malattia coronarica” (SIRM 2012 – Torino)
  • “Assessing mild coronary atherosclerosis by means of transthoracic enhanced doppler echocardiography in convergent color doppler mode. A validation study versus intravascular ultrasound” (ACC 2012 – Chicago, USA)
  • “Left ventricular diastolic function as assessed by pulmonary venous flow transesophageal doppler recording has an independent prognostic value in dilated cardiomyopathy. A long term follow-up study” (Presenter) (SIC 2012 – Roma)
  • “Transthoracic enhanced doppler echocardiography in convergent Color doppler mode in assessing the physiologic significance of Intermediate severity coronary lesions. Validation versus Fractional flow reserve” (SIC 2014 – Roma)
  • “Evaluation of coronary reserve in the circumflex coronary artery by transthoracic echo doppler in convergent color doppler mode. A preliminary report” (Presenter) (SIC 2014 – Roma)
  • “Transthoracic enhanced doppler echocardiography in convergent color doppler mode can assess the severity of left anterior descending coronary artery stenoses: validation of a method based on the continuity equation” (Presenter) (SIC 2014 – Roma)
  • “Ghosts after lead removal: etiology and prognostic impact. A report of an intracardiac and transesophageal echocardiographic study” (Presenter) (ACC 2016 – Chicago, USA)
  • Frequenza e conseguimento Diploma “Online Transesophageal Echocardiography MasterClass Course” – 123sonography – Medical University of Vienna. 28/04/2017